Hotel La Serena

Padova

Padova, capitale economica del veneto, è una città culturalmente vivace con un patrimonio inestimabile di capolavori artistici ed architettonici. Primo tra essi, situata nel cuore dei giardini dell’arena, c’è la  Cappella degli  Scrovegni, massimo capolavoro di Giotto. Per la visita della Cappella occorre effettuare una prenotazione almeno 48 ore prima. In posizione attigua alle Cappella, meritano una visita i  Musei Civici Eremitani e  la Chiesa degli Eremitani (con affreschi di Guariento, di Giusto de’ Menabuoi e di Andrea Mantegna). Passeggiando poi lungo Corso del Popolo, e attraversando Piazza Garibaldi, ci si imbatterà nel Caffe’ Pedrocchi, uno dei locali storici più famosi d’Italia. Di fronte ad esso sorge il Palazzo Bo, sede dell’Università di Padova, fondata nel 1222, con il famoso  teatro Anatomico e la cattedra di Galileo Galilei. Davanti a questo palazzo i più fortunati assisteranno ai festeggiamenti e ai riti goliardici riservati ai neolaureati. La visita continua nelle splendide piazze delle Erbe e della Frutta, separate dall’imponente Palazzo della Ragione. Dalla suggestiva Piazza dei Signori, caratterizzata dalla presenza del Palazzo del Capitanio, sede dell’autorità governativa veneziana all’epoca della Serenissima, si può raggiungere poi il Duomo. Quest’ultimo vanta uno splendido Battistero custode di bellissimi affreschi di Giusto de’ Menabuoi. Camminando in direzione di Via San Francesco, si proseguirà svoltando in Via del Santo per la volta della Basilica del Santo, tempio di fede e scrigno di opere d’arte che ogni anno richiama milioni di fedeli. Sul piazzale antistante alla basilica  si trova la celeberrima statua di Erasmo da Narni detto il “Gattamelata”, opera di Donatello. Si prende poi via dell’Orto Botanico per raggiungere l’Orto Botanico universitario, il quale fondato nel 1545 risulta essere il più antico d’Europa. Attraversando poi Via Donatello, si arriva al famosissimo Prato della Valle, la monumentale piazza ellittica tanto cara ai padovani. Questa piazza, seconda per estensione solo alla Piazza Rossa, vanta 78 statue di personaggi illustri che hanno avuto legami con la città di Padova. Attorno alla piazza sorgono numerosi edifici storici, antichi palazzi e sul lato sud, l’imponente Basilica di S. Giustina, una delle più grandi d’Europa.